Home >> Salute >> Gli alimenti biologici sono più salutari?

Gli alimenti biologici sono più salutari?

alimenti biologiciSe hai sempre pagato il prezzo di alimenti biologici al supermercato, sai che sono un po ‘più costosi di quelli non biologici. Ma i benefici per la salute che forniscono sono degni del costo aggiuntivo?   Secondo uno studio del Pew Research Center, il 55% degli americani pensa che il cibo biologico sia più salutare (sebbene non esistano prove concrete a conferma del loro credo).

Dall’ottobre 2002, gli alimenti etichettati come biologici devono seguire le linee guida e superare l’ispezione sulla base di una serie di regole rigorose sviluppate e implementate dal Dipartimento dell’Agricoltura. I produttori che passano l’ispezione possono etichettare i propri prodotti come biologici, vale a dire organici:

  • privo di pesticidi ed erbicidi
  • non esposto a fertilizzanti sintetici
  • non fertilizzato dai fanghi di depurazione
  • libero da bioingegneria o modifica
  • non soggetti a radiazioni ionizzanti.

Quella garanzia è sufficiente per rendere il pagamento del prezzo extra vale la pena per alcune persone. Per gli altri, pagano di più perché ritengono che il cibo sia più nutriente, che abbia un sapore migliore e che sia più rispettoso dell’ambiente e degli animali rispetto a quello dei prodotti non biologici.

Ma torniamo alla domanda iniziale “Gli alimenti biologici sono più salutari?”

Da un punto di vista nutrizionale, non c’è stata una ricerca sufficiente a confrontare i valori nutrizionali tra organico e non biologico per dire senza dubbio se l’organico è più sano o meno. Uno studio dell’Università di Stanford ha rilevato che alcuni frutti organici contengono più vitamina C e alcuni minerali e antiossidanti rispetto ai non organici, ma le differenze erano così piccole che gli scienziati non pensano che avrebbe un impatto in un modo o nell’altro sulla salute.

Sappiamo che oggi gli alimenti, indipendentemente dal fatto che siano biologici o meno, non sono così nutrienti come quelli coltivati dai nostri nonni. Poiché il terreno ha subito un esaurimento nel corso degli anni e non è buono come una volta, i nostri prodotti non sono altrettanto nutrienti.

Tuttavia, molte persone concordano sul fatto che i prodotti biologici abbiano un sapore migliore. Ciò è probabilmente dovuto al fatto che la maggior parte dei produttori biologici sono piccole attività in un’area locale in cui i loro prodotti sono commercializzati, quindi il loro tempo di disponibilità sul mercato è più breve. Alcune sostanze nutritive come la vitamina C si ossidano nel tempo, quindi più fresco è il prodotto, migliore sarà il sapore. Questo può essere interpretato come più sano di quello non biologico, ma l’unica vera differenza era il time to market.

Si può affermare che il cibo biologico è più salutare perché non contiene sostanze chimiche residue normalmente utilizzate nei prodotti coltivati convenzionalmente, come fertilizzanti, pesticidi ed erbicidi. Ma gli agricoltori biologici possono utilizzare legalmente il solfato di rame approvato dall’USDA come fungicida, che può essere altrettanto pericoloso dei fungicidi non approvati.

Molti esperti di scienze alimentari ritengono che le persone potrebbero ottenere maggiori benefici sulla salute se prendessero i soldi aggiuntivi spesi per frutta e verdura biologica e acquistassero più prodotti biologici o meno.

Ma torniamo alla domanda iniziale “Gli alimenti biologici sono più salutari?” Alla fine, si riduce alla percezione della persona che acquista i prodotti!