Home >> Consigli per Dimagrire >> In che modo la colazione influisce sul metabolismo?

In che modo la colazione influisce sul metabolismo?

colazione italianoQuando ci si alza, il metabolismo ha già elaborato tutto il cibo presente nel corpo prima di andare a dormire. Dato che in quel momento non c’è molto da fare, è come se si stesse sonnecchiando e non c’è molto da fare al di là del minimo di cui ha bisogno il fisico per andare avanti.

A meno che non si abbia un motivo per svegliarsi, rimarrà più o meno a livello “vegetativo”. Ecco che entra in gioco la colazione. Quando si mangia, tutto ad un tratto si mette in funzione il sistema digestivo e il metabolismo comincia a lavora per raggiungere il suo obiettivo di trasformazione del cibo in arrivo.

Che cosa comprende una buona colazione?

Iniziare la giornata in modo sano significa consumare proteine, carboidrati complessi e grassi sani. La frutta, le verdure, i latticini a basso contenuto di grassi, i cereali integrali, le carni magre e le uova sono un’ottima scelta.

omeletteUna omelette con due uova e spinaci è la mia preferita. Altro piatto preferito sono le uova strapazzate con pancetta a dadini. Usare un po’ di olio di oliva per fare le uova è molto meglio del burro. Completare l’omelette con un pezzo di pane tostato integrale condito con burro di noccioline. Si potrebbe anche aggiungere della carne, come pancetta o salsiccia, entrambe fatte con il tacchino.

In altri casi per colazione si potrebbe scegliere la farina d’avena con cannella e fette di banana, yogurt con muesli o frullato con proteine in polvere, latte di mandorla e il frutto preferito. Stare lontani dai grassi saturi non sani, dai carboidrati semplici e dallo zucchero.

Se si ha bisogno di qualcosa quando si è in movimento, scegliere due uova sode, della frutta secca o delle fette di mela con del burro di arachidi. Come bibita, scegliere un caffè nero o un tè; la caffeina aiuta ad accelerare il metabolismo.

Per quanto riguarda la velocità con cui il corpo elabora il cibo, circa il 75% delle calorie elaborate dipende dall’età, dal sesso, dal peso, dalla composizione corporea e dalla genetica. L’altro 25% viene elaborato dall’attività fisica fatta durante il giorno.

Parlando di attività fisica, cercare di allenarsi almeno 30 minuti al giorno. L’attività cardio è valida per bruciare calorie e manterrà il metabolismo attivo a lungo dopo l’allenamento. Abbinare un paio di giorni a settimana di allenamento di resistenza per sviluppare più muscoli. Più sono i muscoli, più il metabolismo deve lavorare per alimentare la massa muscolare.