Home >> Articoli >> Mangiare di fretta fa ingrassare

Mangiare di fretta fa ingrassare

Mangiare in un fast-foodMolte persone sono super impegnate tanto da non avere il tempo di sedersi e godersi un pasto e così afferrano qualcosa al volo oppure consumano un pranzo al sacco prima di riprendere l’elenco di cose da fare. In questo modo non solo mangiano troppo velocemente tanto da fare indigestione, ma tutto ciò contribuisce ad ingrassare e ad aumentare i problemi di obesità. La velocità nel mangiare causa un aumento di peso?

Mangiare velocemente causa davvero un aumento di peso?

Mangiare di fretta porta a un aumento di peso principalmente dovuto agli eccessi alimentari. In uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism, gli uomini che divoravano una grande quantità di gelati in cinque minuti avevano un livello più basso di ormoni tale da causare un livello di sazietà generalmente ottenuto da coloro che impiegano trenta minuti per finire la loro specialità. Pur mangiando una ciotola grande di gelato, gli uomini che avevano mangiato in soli cinque minuti non erano sazi.

Quando si mangia troppo velocemente, lo stomaco non ha il tempo di comunicare al cervello di essere pieno, quindi si continua a mangiare. Ci vogliono venti minuti affinché gli ormoni segnalino al cervello di non aver più bisogno di cibo. La chiave risiede nel non mangiare troppo durante questi venti minuti.

Per alcuni mangiare troppo velocemente è un’abitudine inconscia

Alcuni non sono consapevoli del fatto che mangiano troppo velocemente, così si radica in loro l’abitudine a mangiare di fretta. Sono così abituati a divorare cibo tanto da non degustare neppure ciò che ingeriscono. Questa tipologia di mangiare “senza cervello” è una ricetta infallibile per aumentare di peso, fare indigestione e avere bruciori di stomaco. Le conseguenze di salute per chi mangia velocemente vanno al di là del semplice aumento di peso.

Come smettere di mangiare di fretta

  • Sforzarsi di rallentare il ritmo di un pasto fino a quando non diventa naturale.
  • Allenarsi a posare la forchetta dopo ogni boccone e riprenderla solo dopo aver ingoiato.
  • Concentrarsi sul gusto e sull’odore di ciò che si sta mangiando e provare a descrivere il sapore nella propria mente.
  • Ridurre le dimensioni di ogni boccone oppure utilizzare delle bacchette invece della forchetta in modo da allenarsi a fare bocconi più piccoli.
  • Prestare attenzione ai segnali che indicano che si è pieni e non mangiare oltre tale livello.
  • Se si mangia in compagnia, concentrarsi sulla conversazione piuttosto che su ciò che c’è nel piatto.
  • Durante un pasto, riprodurre una musica soft e new age come sottofondo in modo da creare un ambiente rilassante. È difficile mangiare velocemente quando in sottofondo c’è Yanni.

Mangiare di fretta: la conclusione?

Impara come rallentare il ritmo di un pasto. Consumerai meno calorie e inizierai nuovamente a gustare il cibo.