Home >> Consigli per Dimagrire >> Meno pasti ma più grandi oppure più pasti ma più piccoli

Meno pasti ma più grandi oppure più pasti ma più piccoli

colazionePer la maggior parte della popolazione, consumare più pasti ma più piccoli è la soluzione migliore per perdere peso. In genere il piano alimentare consiste in una colazione, pranzo e cena ridotte con uno spuntino sano di mattina, pomeriggio e sera.

Tuttavia in un gruppo selezionato di individui, quelli con diabete Tipo 2, la situazione contraria ha evidenziato maggiori vantaggi per la perdita di peso; fare una colazione e un pranzo abbondante. In uno studio presentato dall’American Diabetes Association, è stato scoperto che i partecipanti hanno perso in media 1,23 punti di metabolismo basale in più con un apporto di 750 calorie a pasto rispetto al gruppo che aveva consumato 6 pasti da 250 calorie l’uno.

Per la maggior parte di noi il programma di due pasti al giorno non avrebbe funzionato. Generalmente abbiamo molta fame tra il pranzo di un giorno e la colazione del giorno successivo. Il risultato è un eccesso di cibo che porta a metter su peso. Consumando cinque o sei piccoli pasti o spuntini durante la giornata, è possibile tenere sotto controllo la fame e il metabolismo costante.

Gli studi hanno dimostrato che un programma alimentare costante, giorno dopo g iorno, porta ad una consistente perdita di peso. Facendo colazione entro un’ora da quando ci si alza, mangiando ogni tre ore e smettendo di mangiare tre ore prima di andare a dormire, si ottengono i seguenti vantaggi:

  1. Un incremento nel metabolismo basale: il corpo ha sempre cibo da bruciare e il metabolismo è sempre attivo
  2. Più energia: con un livello di cibo costante, il corpo è sempre pieno di cibo da trasformare in energia
  3. Meno appetito: mangiando ogni tre ore, non si avvertirà la fame e si smetterà di consumare cibi non sani

L’errore che si commette quando si vuole perdere peso è quello di saltare la colazione. Questa è una delle cose peggiori da fare per la funzione metabolica. Fare una colazione sana, ricca di proteine, carboidrati complessi e grassi sani, migliora il metabolismo per tutta la giornata.

Quando non si fa colazione, il corpo passa in “modalità di fame”, in realtà brucia il cibo in maniera più lenta perché pensa che a breve non arriverà altro cibo; cerca di sfruttare al meglio ciò che ha. La colazione lo risveglia.

La chiave di questo metodo basato su sei pasti è ovviamente quella di controllare le calorie/porzioni. Mangiando in modo non controllato si ingrassa sia se si consumano tre pasti al giorno sia se invece se ne consumano sei. In sostanza, solo tu puoi scoprire di quante calorie al giorno ha bisogno il tuo corpo per perdere una quantità consistente di peso a settimana (da 0,5 a 1 kg) sulla base del tuo metabolismo basale e il livello di attività fisica.