Home >> Articoli >> Come impostare degli obiettivi intelligenti per la perdita di peso

Come impostare degli obiettivi intelligenti per la perdita di peso

donna con bilanciaLa chiave per il raggiungimento di un peso sano è quella di impostare degli obiettivi intelligenti durante il percorso. Parliamo di questo per un minuto. È facile pensare a un numero e desiderare di voler perdere 8 chili. Si può anche avere in mente una data. Magari perché devi andare a un matrimonio oppure perché tra 2 mesi andrai in vacanza.

Avere un obiettivo specifico e una scadenza è un’ottima partenza. Poi devi assicurarti che sia un obiettivo realistico. Desideri poterlo realizzare nel tempo stabilito. È bene che sia un po’ ambizioso ma non ti aspettare di perdere in media più di mezzo chilo a settimana.

Parlando di settimane. È bene avere degli obiettivi settimanali e mensili. Ti aiuteranno a vedere i progressi e rimanere motivato. Dopo aver impostato i tuoi obiettivi intelligenti per la perdita di peso, è il momento di mettersi all’opera.

Il modo più semplice per perdere peso è un approccio duplice. Devi cambiare ciò che mangi (e le quantità) e muoverti di più. Non solo inizierai a vedere diminuire i chili, ti sentirai anche meglio e con più energia.

Man mano che vai avanti con la dieta, consigliamo di mangiare cibi buoni e naturali. Devi ridurre il più possibile gli alimenti elaborati e dolci. Se stai cercando qualche linea guida da seguire, guarda su Whole 30. È una sfida alimentare di 30 giorni che ti metterà sulla strada giusta in termini di alimenti e bibite.

corridoreQuando si tratta di fare attività fisica, scegli qualcosa che sia divertente e con cui ti trovi a tuo agio. Basta qualcuno con cui andare a fare una passeggiata. Scegli un contapassi come FitBit, allaccialo alle tue scarpe e vai fuori. Imposta un numero di passi giornalieri. Potresti iniziare con 7.000 passi al giorno e poi aumentarli con altri 1.000 passi dopo qualche settimana. Imposta un obiettivo di movimento di almeno 1 ora al giorno, ma ricorda che puoi suddividerli anche in incrementi di 15 minuti. 15 minuti la mattina quando ti svegli (imposta la tua sveglia prima, se ne hai bisogno). Altri 15 minuti  prima di pranzo, 15 minuti dopo pranzo e 15 minuti dopo cena così da raggiungere il tuo fabbisogno giornaliero.

Ultimo ma non meno importante, la perdita di peso è qualcosa di più di un semplice numero sulla bilancia. Fai qualche altra misurazione inclusa la percentuale di grasso corporea, prendi un centimetro e misura la circonferenza del torace, vita, coscia e avambraccio. Spesso si perdono centimetri anche se la bilancia continua a indicare lo stesso numero, giorno dopo giorno.

Mentre la bilancia potrebbe non spostarsi tanto velocemente quanto desideri, fai il punto delle altre misurazioni, così come ti senti fisicamente ed emotivamente. Infine, come ti vanno quei vestiti? Un po’ più larghi del solito, ci scommetto.