Home >> Consigli per Dimagrire >> Qual è un tasso sano per perdere peso?

Qual è un tasso sano per perdere peso?

donna che celebra la perdita di pesoCome la maggior parte delle persone, se stai cercando di perdere peso, probabilmente vorrai vedere risultati veloci.

Secondo gli esperti di salute, tuttavia, la rapida perdita di peso è in realtà il modo meno efficace per tentare di rimettersi in forma.

Quel che è peggio, perdere troppo peso troppo velocemente può essere pericoloso. Quindi, qual è il modo giusto di affrontare la perdita di peso?

Questo articolo getta luce su come perdere peso in modo sicuro ed evitare che il grasso perso torni.

Perché la perdita di peso veloce non va bene

Se stai cercando di ottenere risultati permanenti, provare a perdere peso troppo velocemente è una cattiva idea.

Questo perché la rapida perdita di peso può essere raggiunta solo attraverso una dieta malsana che limita determinati cibi, comporta il consumo di soli liquidi (succo, zuppa, ecc.) per un periodo di tempo, o comporta un drastico calo dell’apporto calorico.

Mentre tali diete sono ad azione rapida, i loro risultati sono spesso di breve durata, poiché nell’istante in cui riprendi le normali abitudini alimentari, non solo recuperi tutto il grasso perso ma anche un po’ di grasso in più.

Oltre ad essere di breve durata, una rapida perdita di peso può anche causare alcuni pericolosi effetti collaterali sul corpo.

Una rapida perdita di peso non solo porta ad una significativa riduzione del grasso corporeo, ma vede anche la perdita di peso in acqua e massa corporea magra.

Questo a sua volta innesca tutti i tipi di effetti collaterali negativi che vanno dal battito cardiaco irregolare, all’anemia, alla formazione di calcoli biliari, al tasso di metabolismo abbassato, e altro ancora.

Qual è il tasso di perdita di peso sano raccomandato?

Quando si tratta di perdere peso, una riduzione graduale ma costante del grasso corporeo offre il modo più sicuro ed efficace per garantire risultati permanenti.

La perdita di peso graduale e consistente dà al corpo il tempo necessario per adattarsi ai cambiamenti, aiuta a prevenire i rischi per la salute associati a una rapida perdita di peso e riduce notevolmente le probabilità di perdita di peso.

Seguendo questo concetto, i professionisti della salute mettono il tasso di perdita di peso sano a 1-2 sterline a settimana.

Questo si traduce approssimativamente a bruciare da 500 a 1000 calorie in più di quanto si consuma ogni giorno.

Il bello del tasso di perdita di peso sano raccomandato da 1 a 2 sterline a settimana è che è abbastanza facile da ottenere.

Tutto quello che devi fare è mangiare di meno e fare più attività fisica di quanto fai di solito.

Ad esempio, con semplici cambiamenti nella dieta, come la scelta di cibi a basso contenuto calorico, riduzione delle porzioni, evitando snack ricchi di zucchero e scegliendo versioni a basso contenuto di grassi, è possibile ridurre da 250 a 500 calorie della normale assunzione giornaliera.

Combina questo con attività regolari che bruciano circa 500 calorie (ad esempio un’ora di zumba, 40 minuti di colpi di arti marziali, 45 minuti di corsa su e giù per una rampa di scale o un’ora di tennis) e sarai sulla buona strada per raggiungere un peso sano.

Per ottenere i migliori risultati, fare esercizi per il sollevamento pesi e il potenziamento, poiché aumentano la massa muscolare e il tasso metabolico a riposo, consentendo così di bruciare più calorie.

Anche un fitness tracker è un ottimo investimento, in quanto ti aiuta a monitorare facilmente l’input e l’output calorico e quindi a raggiungere il deficit calorico mirato.